cominter

Peperoncino

Il peperoncino appartiene alla famiglia delle solanacee e alla famiglia Capsicum. Arrivò sul vecchio continente, nei primi anni del 500, portato nelle stive delle caravelle di Colombo, dalle Americhe dove era chiamato Chili, nome che conserva tutt'ora. Fu presto utilizzato in cucina per le sue proprietà aromatizzanti. Il peperoncino fu scoperto, dagli europei nell' America centrale, alla fine del XV secolo; era la sola spezia usata, da lunghissimo tempo, dagli indiani del Cile e del Messico. Introdotta in Europa dagli spagnoli, si diffuse rapidamente in tutte le regioni meridionali, oltre che in Africa e in Asia. Attualmente, occupa un posto importante nell'alimentazione di tutti i popoli dei paesi mediterranei e tropicali.

Collegamenti