cominter

Zucca

La zucca (Cucurbita maxima - fam. Cucurbitacee), il più grande frutto della terra. Originaria del Sud America, è una pianta con fusto strisciante sul terreno o rampicante, caratterizzata da viticci avvolti a spirale e foglie grandi.

Basilare per la coltivazione è il clima che deve essere caldo, perchè in caso contrario, le temperature troppo vicine o addirittura sotto lo zero, provocano la morte della pianta. La parte commestibile è costituita dal frutto, di cui si consuma sia la polpa sia i semi, che è una bacca di dimensioni notevoli, chiamata peponide, con caratteristiche molto diverse secondo le specie. La buccia pu" essere liscia, costoluta o anche bitorzoluta, di colore giallo, arancione, verde scuro o verde con striature biancastre; la polpa è di colore giallo, arancione più o meno intenso e la forma pu" essere globosa, più o meno schiacciata ai poli o allungata, a volte con un rigonfiamento ad una delle estremità. Poverissima di calorie (18 calorie per 100 g di parte edibile) è ricca di vitamine e amidi ed ha proprietà diuretiche e lassative; è anche utilizzata dalla medicina tradizionale per combattere i parassiti intestinali.

Collegamenti